Il Tuo Ritratto

Accedi all'area riservata

Il Disegno

Impariamo da un "Grande"...
ecco alcuni punti salienti tratti dal "Trattato di pittura" di
LEONARDO DA VINCI  del 1270 d.C.

Leonardo scriveva:

    
"Se ti vuoi assuefare bene ai retti e buoni posati delle figure, ferma un quadro ovvero telaio, dentro riquadrato con fila, infra l'occhio tuo e il nudo che ritrai, e quei medesimi quadri farai sulla carta dove vuoi ritrarre detto nudo sottilmente; di poi poni una pallottola di cera in una parte della rete, che ti serva per una mira..."

Per noi è più semplice applicare i suggerimenti di Leonardo.

Vediamo come.

Prima di iniziare a dipingere un soggetto è buona norma riportare sul supporto che abbiamo scelto : carta, tela o altro, una traccia  semplice del soggetto affinché si rispettino più facilmente le proporzioni e l'inquadratura .

Supponiamo di voler rappresentare un soggetto che ci piace.
Già immaginiamo l'opera finita.

Spesso facilmente possiamo disporre di una  fotografia del soggetto da riprodurre, in tal caso dividiamo la fotografia in settori tracciando a matita delle linee perpendicolari e diagonali in modo che ogni singolo particolare sia inserito in un'area più piccola.

Quindi riporteremo sulla carta , sulla tela o altro supporto esattamente le stesse linee perpendicolari e diagonali.  Avremo quindi un reticolo di riferimento per rappresentare il soggetto nelle giuste proporzioni.

Sarà bene osservare attentamente la complessità del soggetto perché alcuni settori potrebbero essere ulteriormente divisi in quanto più ricchi di particolari complessi.




E' ovvio che nella maggioranza dei casi si dovrà tenere conto della diversa grandezza della tela rispetto alla fotografia.

Immagina che il reticolo disegnato sulla foto corrisponda al formato 10 x 15 cm della foto, se il reticolo disegnato sarà 20 x 30 avrai raddoppiato il disegno.

Sarà spesso necessario creare un rapporto di scala che rispetti le diverse dimensioni.

E' evidente il vantaggio di questa operazione di preparazione in quanto non dovremo modificare in corso d'opera l'inquadratura del soggetto e saremo aiutati nel rappresentare il soggetto nelle giuste proporzioni.